Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio D'informazione in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
 

IN EVIDENZA

© European Union 2015 - European Parliament
Durante la plenaria a Strasburgo del 18-21 maggio i deputati hanno votato le misure di prevenzione per evitare di finanziare i conflitti armati attraverso l'import dei minerali e ha invitato i governi a sbloccare il piano di armonizzazione del congedo di maternità in tutta Europa. Al voto anche le misure sull'immigrazione irregolare e norme più severe per impedire il riciclaggio di denaro.
 
 .

Notizie

.
Gli importatori UE di stagno, tantalio, tungsteno e oro per la produzione di beni al consumo dovrebbero essere obbligate a ricevere la certificazione UE per garantire che non alimentino conflitti e violazioni dei diritti umani nelle zone di guerra, secondo il testo approvato in prima lettura oggi dal Parlamento europeo, con 402 voti favorevoli, 118, contrari e 171 astensioni.
.
Nella risoluzione approvata oggi dal Parlamento europeo, i deputati chiedono di compensare i produttori che hanno subito perdite in seguito alle eradicazioni di ulivi eseguite per arginare il contagio del batterio Xylella fastidiosa oltre i confini dell'Italia. Il PE chiede anche di aumentare i finanziamenti per la ricerca e sostiene la decisione dell'UE di porre restrizioni alle importazioni di piante provenienti dalle aree affette di Paesi terzi.
.
Nella risoluzione approvata questa mattina a Strasburgo, i deputati chiedono alla Commissione europea di non ritirare la proposta di direttiva UE sul congedo di maternità, nonostante sia bloccata da quattro anni al Consiglio dei ministri dell'UE. I deputati hanno inoltre esortato i ministri a riprendere i colloqui e a concordare una posizione ufficiale.

Le nostre attività

.
Nel quadro degli eventi organizzati in occasione della Festa dell'Europa, si è svolto il 9 maggio a Firenze nello storico Salone Brunelleschi, Palagio di Parte Guelfa, l'evento "TTIP x TE? Parliamone!", promosso dall'Ufficio d'Informazione del Parlamento europeo in Italia con la Rappresentanza in Italia della Commissione europea, e il supporto dell'Associazione ItaliaCamp. Dopo i confronti nei tavoli tematici, sono emerse domande sull'accordo TTIP che sono state rivolte ai deputati europei intervenuti.
© European Union 2014 - European Parliament
Il 9 maggio la Giornata dell'Europa verrà celebrata all'EXPO di Milano con l'inaugurazione ufficiale del padiglione dell'Unione europea. In questa occasione, il Parlamento europeo e la Commissione europea organizzano un Dialogo con i Cittadini per ascoltare le idee e le preoccupazioni degli europei.
.
Può la ricerca europea essere di sostegno nell'affrontare le sfide legate alla sicurezza del cibo e alla corretta alimentazione? Migliorare la salute pubblica attraverso il consumo di cibo sano e di qualità, ridurre lo spreco alimentare, ottimizzare la catena del cibo, incrementare lo sviluppo di un'agricoltura sostenibile. Questi alcuni dei temi che saranno trattati nella conferenza "Towards a Research Agenda for Global Food and Nutrition Security", in programma venerdì 8 maggio 2015 a Milano, Hotel Barcelò, ore 10-18,30. La conferenza è organizzata nell'ambito di Expo Milano 2015.
 .
 

Lotta alle attività finanziarie illegali in tutta l'UE

Gli eurodeputati approvano una nuova direttiva allo scopo di far luce sul riciclaggio di denaro, sui reati fiscali e sul finanziamento di attività terroristiche. Se ne è parlato a Strasburgo: leggi qui
 
Guarda gli altri video su europarltv.europa.eu 
 
 .