Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio D'informazione in Italia

Utilizziamo i cookies....

Continua
 

Succede al PE

.
Con la votazione di oggi i deputati affermano che l’Unione deve intensificare le sanzioni da comminare ai singoli cittadini russi ed essere pronta a imporre immediatamente sanzioni economiche alla Russia. Chiedono, inoltre, misure contro le imprese russe e le loro controllate, in particolare nel settore dell’energia, per far fronte al contesto di violenza progettato per destabilizzare l’Ucraina orientale e meridionale.
.
Il Parlamento ha approvato oggi un progetto legislativo per garantire che le sostanze psicoattive dannose, conosciute come “droghe legali”, siano ritirate rapidamente dal mercato dell’UE. I deputati vogliono proteggere la salute e la sicurezza dei giovani, garantendo, nel contempo, che il commercio delle sostanze a basso rischio per usi industriali non sia ostacolato. I criminali che violano il divieto sulle sostanze più dannose rischierebbero fino a dieci anni di carcere.
Secondo la legislazione approvata mercoledì dal Parlamento, i paesi dell'UE dovranno ridurre dell'80% ed entro il 2019 l'utilizzo dei sacchetti di plastica più comuni e più inquinanti. Per raggiungere tale obiettivo, i deputati consigliano il ricorso a imposte, tasse, restrizioni o divieti di commercializzazione. L'inquinamento causato dai sacchetti di plastica rappresenta un grave problema ambientale, poiché inquina i bacini idrici e, in particolare, gli ecosistemi acquatici.
 .

Le attività in Italia

.
Si svolgerà a Mentana il 12 aprile 2014 con inizio alle ore 15,30 un incontro-dibattito sul futuro dell’Unione europea. L'evento, organizzato dal Centro d'informazione Europe Direct di Roma, in collaborazione con il Comune di Mentana, è rivolto a tutti i cittadini laziali, invitati a partecipare ed esprimere la propria opinione rispondendo a tre domande sul futuro dell'Unione europea.
Quale sarà il futuro dell'Unione europea? A Milano un dibattito aperto con i giovani chiamati per la prima volta a votare per il Parlamento europeo. Mercoledì 9 aprile alle ore 10, presso l'Auditorium Giorgio Gaber di Palazzo Pirelli, in Piazza Duca D'Aosta n. 3.
.
Informare sulle opportunità offerte dall'Unione europea ai nuovi cittadini italiani ed europei e sensibilizzare su diritti e politiche dell'Unione. Sono i temi che saranno trattati nel corso del workshop 'I diritti di cittadinanza europea: opportunità e strumenti di informazione' realizzato nell'ambito del progetto "Europa nelle lingue del mondo", che si terrà il prossimo 8 aprile 2014 a Milano, presso la Sala Formazione del Comune di Milano in via Larga, 12.

I piccoloi paesi UE sono i pesi piuma dell'Europa?

Per raggiungere una decisione occorre prendere in considerazione le posizioni di tutti i 28 stati membri, ma i paesi più piccoli hanno abbastanza peso per far pendere l'ago della bilancia dalla loro parte?