skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio D'informazione in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
 

A Roma il IV vertice dei presidenti dell’Assemblea Euromed

Il Presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani, parteciperà oggi a Roma al quarto vertice dei presidenti dell’Assemblea parlamentare dell’Unione per il Mediterraneo (AP/UPM) che si terrà nell’aula del Senato della Repubblica.

A conclusione dell'anno di Presidenza di turno del Parlamento italiano, il Senato e la Camera, nelle giornate di venerdì 12 e sabato 13 maggio, ospitano rispettivamente il IV Vertice dei Presidenti dei Parlamenti dell'Assemblea Parlamentare dell'Unione per il Mediterraneo e la 13a Sessione plenaria della medesima assemblea.  

« La stabilità in Europa è legata alla stabilità nell’area del mediterraneo - ha dichiarato Tajani alla vigilia del vertice - e il dialogo economico, politico e parlamentare deve essere rinforzato fra i partner delle due sponde del Mediterraneo.
« L’Europa, la sua storia, la sua civiltà, la sua identità, affonda le sue radici nel Bacino del Mediterraneo. Se vogliamo risolvere sfide come la lotta al terrorismo, al fondamentalismo e alla radicalizzazione, l’instabilità, i flussi migratori, il cambiamento climatico, la disoccupazione, dovremo lavorare da pari a pari e trovare delle soluzioni comuni basate su valori condivisi”, ha continuato Tajani.

« Il Mediterraneo deve essere anche visto come una grande opportunità. Dobbiamo sviluppare, all’interno di quest’area, una diplomazia economica che contribuisca alla creazione di posti di lavoro e allo sviluppo di infrastrutture e telecomunicazioni, che stimoli la cultura d’impresa e che vada a vantaggio delle PMI. E’ altresì importante promuovere la partecipazione dei nostri vicini che si affacciano sul Bacino del mediterraneo ai programmi Ue come l’Erasmus +, l’Erasmus per i giovani imprenditori, Horizon2020 o ancora COSME, il programma europeo per le piccole e medie imprese."

I temi dell’assemblea di quest’anno - che sarà aperta dal Presidente del Senato Pietro Grasso e dalla Presidente della Camera Laura Boldrini e che vedrà la partecipazione anche del premier italiano Paolo Gentiloni - saranno il lavoro, la crescita e lo sviluppo sostenibile nella regione euromediterranea.

 

Pubblicato venerdì 12 maggio 2017