skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio D'informazione in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
 

Migrazione e asilo: delegazione della commissione Libertà civili del PE in Italia

Dal 18 al 21 aprile 2017 una delegazione della commissione Libertà civili del Parlamento europeo sarà a Roma e in Sicilia per parlare di migrazione e asilo. Conferenza stampa presso il Comune di Catania, Sala Giunta, il 21 aprile ore 10.45.

Da oggi fino a venerdì 21 aprile una delegazione di eurodeputati della Commissione libertà civili, giustizia e affari interni del Parlamento europeo sarà in visita a Roma e in Sicilia per fare il punto della situazione sulla gestione dei migranti e dei richiedenti asilo da parte dell'Italia, e per visitare il Cara di Castelnuovo di Porto, il Porto di Augusta (primo sito in Italia per sbarchi di migranti) e l'hotspot di Pozzallo.

Nel pomeriggio di oggi, gli eurodeputati visiternano l'International Coordination Centre (ICC) di Pratica di Mare e successivamente incontreranno rappresentanti dell'UNHCR, dell'OIM, dell'ASGI (Associazione per gli Studi giuridici sull'immigrazione) e dell'ARCI (Tavolo Asilo). Seguirà un confronto con Federico Gelli, Presidente della Commissione Parlamentare d'inchiesta sul sistema di accoglienza ed espulsione dei migranti, con la Commissione per i diritti umani del Senato, con Mauro Palma, Garante dei diritti dei detenuti e con Filomena Albano, Garante per l'infanzia e l'adolescenza. Infine, la delegazione incontrerà Domenico Manzione, Sottosegretario di Stato del Ministero dell'Interno.

Nella mattinata di domani, 19 aprile, gli eurodeputati si recheranno al centro di accoglienza per richiedenti asilo (CARA) di Castelnuovo di Porto, per poi trasferirsi a Catania dove saranno ricevuti dal Prefetto Silvana Riccio, dal Questore Giuseppe Gualtieri e dal Procuratore Carmelo Zuccaro.

Sempre nel pomeriggio del 19 aprile è previsto un incontro con le Ong (Save the Children, Terre des Hommes e Comunità di Sant'Egidio) a cui parteciperanno rappresentanti dell'UNHCR e del Comune di Catania. In serata, gli europarlamentari incontreranno il sindaco Enzo Bianco.

Giovedì 20 aprile la delegazione visiterà il Porto di Augusta e le aree riservate alle operazioni di sbarco dei migranti, per poi entrare nell'hotspot di Pozzallo, dove si terrà un incontro con la partecipazione del Prefetto di Ragusa, Maria Carmela Librizzi, del Questore Giuseppe Gammino e del sindaco Luigi Ammatuna.

Infine, venerdì 21 aprile, gli eurodeputati si incontreranno con esperti dell'agenzia Frontex, dell'Ufficio europeo per l'Asilo e della Commissione euorpea presso la European Regional Task Force (EURTF) di Catania.

Lisita si chiuderà con una conferenza stampa, alle ore 10.45, nella Sala Giunta del Comune di Catania.

La delegazione sarà presideuta dalla vicepresidente della commissione Libertà civili del Parlamento europeo, Barbara Kydrycka (PPE, Polonia) e da Juan Fernando Lopez Augilar (S&D, Spagna), e sarà composta dei seguenti deputati: Branislav Skripek (ECR, Slovacchia), Jaromir Stetina (PPE, Repubblica Ceca), Miltiadis Kyrkos (S&D, Grecia), Anna Maria Corazza Bildt (PPE, Svezia) e Morten Helveg Petersen (ALDE, Danimarca).

Ad accompagnare la delegazione anche i seguenti eurodeputati italiani: Alessandra Mussolini (PPE), Cécile Kashetu Kyenge (S&D), Barbara Spinelli (GUE/NGL) e Salvatore Domenico Pogliese (PPE).

 

Per maggiori informazioni:

Maurizio Molinari
Addtto stampa Parlamento europeo in Italia
tel. +39 339 5300819
+39 06 69950212
maurizio.molinari@europarl.europa.eu

 

Pubblicato il 18 aprile 2017