skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio D'informazione in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
 

Plenaria di maggio 2017 a Strasburgo: scopri i temi in agenda

Dibattito sui negoziati Brexit, il SG ONU Guterres in plenaria, contenuti online, gestione globalizzazione, spreco alimentare, OGM, diritti fondamentali e rifugiati, guerra in Siria e situazione in Medio Oriente, lista stati a rischio riciclaggio: ecco i temi principali di questa plenaria.

Nel dibattito di lunedì i deputati proporranno misure mirate a dimezzare lo spreco alimentare nell’UE, pari a 88 milioni di tonnellate di cibo all’anno, entro il 2030. Fra queste, si richiede alla Commissione di rimuovere le restrizioni esistenti sulle donazioni di alimenti e di porre fine alla confusione creata dalle etichette alimentari "da consumarsi preferibilmente entro" e "da consumarsi entro". Martedì il voto.

In un dibattito previsto per martedì, i deputati discuteranno, a seguito delle proposte elaborate dalla Commissione, come l’UE può contrastare gli effetti negativi della globalizzazione.

Le persecuzioni, detenzioni, sparizioni e omicidi di omosessuali in Cecenia, denunciate dai media indipendenti russi e da organizzazioni per i diritti umani, saranno discusse martedì sera.

I metodi e le misure per porre fine alla guerra in Siria - la peggiore crisi umanitaria dalla Seconda Guerra Mondiale -  saranno discussi martedì con l’Alto rappresentante per gli affari esteri Federica Mogherini. Una risoluzione sarà poi votata giovedì.
Ugualmente, i deputati discuteranno e voteranno una risoluzione sulla situazione in Cisgiordania, in seguito al dibattito che si è tenuto nel novembre scorso con il Capo della politica estera dell'UE Federica Mogherini.

Il Parlamento reitererà la richiesta agli Stati membri di dare seguito agli impegni presi sulla ricollocazione dei rifugiati dall’Italia e dalla Grecia verso altri Paesi UE. La scadenza prevista dall’accordo è settembre di quest’anno. IL dibattito martedì, giovedì il voto.

I deputati discuteranno mercoledì mattina i risultati dell’ultimo Summit europeo che ha approvato le linee guida per i negoziati relativi all’uscita del Regno Unito dall’UE con il Presidente del Consiglio europeo Donald Tusk e con la Commissione europea.

Il segretario generale delle Nazioni Unite António Guterres, in carica dal gennaio scorso, terrà mercoledì a mezzogiorno un discorso in Parlamento.

La situazione dei diritti fondamentali in Ungheria sarà valutata in una risoluzione in votazione mercoledì, in seguito al dibattito svolto durante la scorsa sessione plenaria.

I deputati sono contrari alla decisione della Commissione di autorizzare l'importazione di prodotti contenenti mais e cotone geneticamente modificati per resistere agli erbicidi. Due risoluzioni sono al voto mercoledì.

In una votazione che si terrà mercoledì, I deputati potrebbero respingere nuovamente la lista di Paesi ritenuti ad alto rischio per quanto riguarda il riciclaggio di denaro, qualora ritenessero tale lista ancora una volta inadeguata.

Le nuove regole che consentiranno ai cittadini UE con sottoscrizioni online a pagamento per film, serie TV, musica ed eventi sportivi di accedere a questi contenuti durante un soggiorno all’estero, saranno discusse mercoledì e votate giovedì.

 

Articolo pubblicato venerdì 12 aprile 2017