skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio D'informazione in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
 

#IES - Io, l'Europa e lo Sport 2017

Aosta, Cagliari, Pesaro e Vicenza sono insignite del titolo "Città europee dello sport" 2017. L'Ufficio d'Informazione del PE in Italia, con il supporto di Europe Direct e Informagiovani, ha proposto agli studenti di cimentarsi nella realizzazione di un video sui temi dell'Europa e dello Sport.

Nell’ambito delle iniziative promosse dall’Ufficio d'informazione in Italia del Parlamento europeo nel 2017 e volte a coinvolgere i giovani, rientra anche #IES: Io, l'Europa e lo Sport. L'attività è indirizzata agli studenti delle scuole secondarie superiori, per premiare la loro creatività e capacità di trasmettere i valori dell'Europa e dello sport.

Hanno partecipato al progetto le scuole superiori delle città designate “Città dello Sport” per l'anno 2017: Aosta, Cagliari, Pesaro e Vicenza.

Attraverso cortometraggi di circa tre minuti, le classi partecipanti hanno raccontato i valori dello sport e  dell'Europa, inserendoli nel proprio contesto personale e didattico.

A seguire, i link ai video partecipanti, che sono stati pubblicati sul canale Youtube e diffusi attraverso i profili Facebook e Twitter dell'Ufficio d'Informazione del Parlamento europeo in Italia.

I video presentati dalle scuole di ciascuna delle quattro città partecipanti, sono stati selezionati valutandone in particolare la creatività, il valore europeo e l'emozione trasmessa.

Quattro gruppi di studenti, uno per città, saranno invitati al Parlamento europeo di Strasburgo nell'ambito del programma "Euroscola", che prevede la simulazione di una seduta plenaria con studenti provenienti dai vari paesi dell'Unione europea. Le visite si svolgeranno tra marzo e dicembre 2017.