skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio D'informazione in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
 

Anteprima della sessione plenaria: a Strasburgo dal 14 dicembre

Il Premio Sakharov 2015 per la libertà di pensiero, assegnato quest'anno a Raif Badawi; i risultati dei negoziati sul clima e la delegazione PE a Parigi per la COP 21; la lotta al terrorismo e le misure UE per approcciare i fenomeni migratori nel prossimo Consiglio europeo: questo e altro in agenda per la Plenaria al PE di Strasburgo, dal 14 al 17 dicembre.

Immangine della Plenaria in attesa della discussione zoom microfono - © European Union 2014 - European Parliament
Immangine della Plenaria in attesa della discussione zoom microfono - © European Union 2014 - European Parliament

Raif Badawi, il blogger saudita arrestato nel 2012 e condannato a 10 anni di prigione, a 1.000 frustate e a una pesante multa, per aver offeso sul suo sito web i valori islamici, è il vincitore del premio Sakharov 2015 per la libertà di pensiero. Il premio sarà ritirato in suo nome dalla moglie, Ensaf Haidar, nel corso della cerimonia che si terrà mercoledì, alle ore 12.00, a Strasburgo.

I risultati dei negoziati di Parigi sul cambiamento climatico saranno discussi, martedì, dai deputati e dalla Commissione europea. Una delegazione composta da 15 deputati della commissione per l'ambiente ha partecipato all'ultima settimana dei lavori della Conferenza.

In vista del Consiglio europeo del 17/18 dicembre i deputati discuteranno, mercoledì alle ore 9.00, con il Presidente della Commissione e con la Presidenza lussemburghese del Consiglio, la lotta al terrorismo, lo stato d'opera delle misure europee adottate per far fronte alle sfide migratorie attuali e quelle future da intraprendere.

Continua nella lettura dell'anteprima
Il banner del Premio Sakharov 2015 con il volto stilizzato del vincitore Raif Badawi
Il banner del Premio Sakharov 2015 con il volto stilizzato del vincitore Raif Badawi