skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio D'informazione in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
 

Gli eurodeputati chiedono maggiore solidarietà tra paesi UE in materia di immigrazione

Negli ultimi mesi, paesi come l'Italia e la Grecia stanno ricevendo un numero sempre più grande di domande di asilo: hanno dunque bisogno di un maggiore aiuto da parte dell'Unione europea. Per questo una delegazione del Parlamento europeo si è recata in Sicilia dal 22 al 24 luglio. "I confini italiani sono i confini dell'UE e c'è bisogno di un maggiore supporto", ha dichiarato l'eurodeputato francese Jean Arthuis (ALDE), vicepresidente della delegazione.

© European Union 2015 - Source EP / Marcello Paternostro
© European Union 2015 - Source EP / Marcello Paternostro

"In questo momento non c'è solidarietà tra gli Stati membri" ha affermato l'eurodeputata bulgara Iliana Iotova (S&D) commentando la decisione dei ministri degli affari interni europei di ridistribuire 32.000 richiedenti asilo al posto dei 40.000 proposti dalla Commissione.

Continua a leggere
 

Articolo pubblicato il 27 luglio 2015