skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio D'informazione in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
 

Il dialogo interreligioso contro la radicalizzazione: se ne parla a Bruxelles

Come i musulmani europei affrontano il fenomeno della radicalizzazione e il ruolo delle donne nel contrastarlo e nel promuovere la deradicalizzazione saranno i temi in discussione nel corso della una conferenza organizzata dal presidente del Parlamento europeo, Martin Schulz, e dal vice presidente Antonio Tajani, martedì 26 aprile. I progetti esistenti e le strategie per affrontare il fenomeno a livello nazionale ed europeo saranno inoltre discussi con esperti di alto livello.

"La lotta al terrorismo e alla radicalizzazione deve avvenire attraverso la prevenzione, il monitoraggio, la raccolta di informazioni e l'aggiornamento delle regole e delle sanzioni. Tuttavia, esiste un solo strumento capace di sconfiggere la radicalizzazione prima che essa abbia luogo: il dialogo. Stiamo assistendo sempre più al fenomeno non solo della segregazione delle società, ma di vite sempre più segregate e alienate. Il dialogo aiuta a curare questa triste realtà. L'evento della prossima settimana rappresenta il contributo del Parlamento europeo per affrontare questo problema", ha dichiarato il presidente del Parlamento europeo, Martin Schulz.

Il programma e la lista dei relatori è disponibile in lingua inglese e francese.

Il dibattito potrà essere seguito in diretta via webstreaming dale ore 15.00, su Storify in inglese e francese e su Twitter utilizzando l'hashtag #ReligiousDialogue.

Leggi l'intero articolo
 

Articolo pubblicato il 21 aprile 2016