skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio D'informazione in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
 

A Bruxelles, riunioni di commissione e settimana parlamentare europea

Questa settimana a Bruxelles, la commissione ECON discute con Mario Draghi e Jeroen Dijsselbloem; David Cameron vede i gruppi politici e il Presidente del PE Martin Schulz; i rappresentanti dei Parlamenti nazionali incontrano i loro omologhi al PE. In commissione ENVI si parla di virus Zika e medicina veterinaria. Le relazioni Iran-UE al centro del dibattito tra i membri della commissione AFET e il Ministro degli esteri iraniano.

Bruxelles, una vetrata dell'edificio
Bruxelles, una vetrata dell'edificio

Lunedì il presidente della BCE Mario Draghi esprimerà ai deputati della commissione Affari economici e monetari (ECON) il suo punto di vista sugli sviluppi economici e monetari, come la prospettiva sul livello d'inflazione minore delle attese, il prezzo del petrolio in ribasso, la tendenza dei salari reali nella zona euro e i vantaggi e inconvenienti di una estensione del piano di "allentamento monetario" (QE - Quantitative esasing) della Banca Centrale europea.

Il Primo ministro inglese David Cameron incontrerà il Presidente Schulz e i leader dei gruppi politici al Parlamento europeo, martedì, per discutere sulle richieste di riforme del Regno Unito e dell'accordo proposto dal Presidente del Consiglio Europeo Donald Tusk.

Il Ministro degli affari esteri iraniano, Mohammad Javad Zarif, discuterà martedì in commissione Affari esteri (AFET) di relazioni Iran-UE e probabilmente anche di accordo sul nucleare e sblocco dei beni iraniani.

Martedì e mercoledì, nel contesto dell'edizione 2016 della Settimana Parlamentare europea, i deputati dei Parlamenti nazionali di tutta l'Unione europea si uniranno agli eurodeputati per discutere di coordinamento economico, in particolare del ruolo dei Parlamenti europeo e nazionali, di stabilità e governo economico dell'UE. Il Presidente del PE Martin Schulz, quelli del Consiglio europeo Donald Tusk e della Commisisone Jean-Claude Juncker, si rivolgeranno all'assemblea all'inizio della riunione plenaria.

Sarà votato mercoledì in commissione Ambiente e salute pubblica (ENVI), un progetto di legge per contrastare la crescente resistenza antimicrobica negli animali, con regole stringenti sull'uso degli esistenti antimicrobici e che incoraggi lo sviluppo di nuove medicine a uso veterinario nell'Unione europea.

Rappresentanti dell'Organizzazione Mondiale della Sanità si uniranno alla commissione ENVI per discutere del recente epidemia del virus Zika, che potrebbe causare malformazioni congenite e che ha spinto l'OMS a dichiarare l'emergenza mondiale per la salute pubblica. A livello di UE, è stato già attivato il sistema di allerta precoce e di reazione in caso di urgenza medica.

Giovedì la commissione ECON incontra il Presidente dell'Eurogruppo e di ECOFIN Jeroen Dijsselbloem, per discutere lo stato attuale dell'Eurozona ed, eventualmente, il nuovo pacchetto contro l'elusione fiscale, il debito della Grecia e la situazione delle banche italiane.

 

Agenda del Presidente

Il Presidente del PE Martin Schulz incontrerà martedì il Primo ministro rumeno, Dacian Cioloș, il Ministro degli affari esteri iraniano Mohammad Javad Zarif e il Presidente della Camera dei deputati rumena Valeriu Zgonea.

Schulz vedrà mercoledì il Presidente dell'Assemblea del Kosovo, Kadri Veseli, e quello dell'Assemblea generale ONU, Mogens Lykketoft.

Giovedì terrà una conferenza stampa con il Presidente della Commmissione europea, Jean-Claude Juncker, e incontrerà il Primo ministro croato Tihomir Orešković. Nella stessa giornata parteciperà al Consiglio europeo e vi terrà un discorso.

 

Press briefing

Il Servizio stampa del PE organizza il consueto incontro per informare la stampa sulle attività della settimana parlamentare a Bruxelles, lunedì alle ore 11 nella sala Anna Politkovskaya.
I giornalisti possono usare #EPressbriefing per porre domande sui lavori delle commissioni prima e durante il briefing.

 

Articolo pubblicato il 12 febbraio 2016