skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio D'informazione in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
 

Giro di vite contro evasione fiscale e redditi esteri

La proposta della Commissione per una direttiva comunitaria anti-evasione fiscale nell'UE è stata accolta dal Parlamento in una risoluzione approvata mercoledì. I deputati chiedono limiti più rigorosi alle detrazioni per i pagamenti degli interessi e norme più severe sui redditi esteri, con un'aliquota minima d'imposta al 15%.

Al centro del dibattito anche una maggiore trasparenza per i fondi fiduciari e le fondazioni, regole comuni sulle agevolazioni fiscali per i sistemi di "patent box", atti a calcolare il reddito derivante dalla proprietà̀ intellettuale, e una lista nera europea dei paradisi fiscali con sanzioni contro le giurisdizioni non collaborative.

La proposta riguarda una direttiva del Consiglio, che dovrà essere approvata all'unanimità da tutti gli Stati membri per entrare in vigore.

Leggi l'intero articolo
 

Pubblicato il 9 giugno 2016