skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio D'informazione in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
 

Il PE chiede nuove norme per la lotta a evasione e paradisi fiscali

Un registro pubblico UE dei beneficiari delle aziende, una lista nera dei paradisi fiscali, azioni contro l'abuso di patent box, un codice di condotta per banche e consulenti tributari, una base imponibile comune per l'imposta sulle società (CCCTB) e una ritenuta alla fonte sugli utili che lasciano l'UE.

Evasione fiscaleCartoon rappresentante sullo sfondo un contabile e banconote in Euro e in primo piano un gendarme con le manette in vista (CC0 Public domain from Pixabay).
Cartoon rappresentante sullo sfondo un contabile e banconote in Euro e in primo piano un gendarme con le manette in vista

Le raccomandazioni del Parlamento per rendere più equa e chiara la tassazione per le imprese sono state approvate oggi con 514 voti a favore, 68 contrari e 125 astenuti.

Il testo è stato redatto dai co-relatori Michael Theurer (ALDE, DE) e Jeppe Kofod (S&D, DK) per conto della commissione speciale per le decisioni in materia fiscali (TAXE II).

Continua a leggere l'articolo
 

Articolo pubblicato il 6 luglio 2016