skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio D'informazione in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
 

Questa settimana, delegazioni parlamentari e il PE di Strasburgo aperto ai giovani per #EYE2016

In questa settimana dedicata alle visite delle delegazioni parlamentari, i deputati della commissione LIBE saranno in Grecia, quelli di BUDG in Libano e Giordania, mentre i componenti della delegazione CONT si sposteranno in Ucraina. Il 20 e 21 maggio il Parlamento di Strasburgo aprirà le sue porte ai giovani partecipanti ad #EYE2016.

Strasburgo: il logo delle Elezioni europee 2014
Strasburgo: il logo delle Elezioni europee 2014 "Act, React, Impact - Agire, reagire, decidere" su uno degli edifici del PE

Una delegazione di deputati della commissione Libertà civili, giustizia e affari interni sarà in Grecia - da mercoledì a venerdì - per controllare la situazione alle frontiere esterne dell'Unione europea e valutare l'implementazione dell'accordo UE-Turchia sui rifugiati. I parlamentari si recheranno inoltre alla frontiera della ex-Repubblica yugoslava di Macedonia (FYROM) per valutare la situazione dopo la chiusura della cosiddetta "rotta dei Balcani", e a Lesbo, per osservare come vengono trattate le richieste di asilo e visitare i centri di accoglienza, sia aperti che chiusi. I deputati andranno poi ad Atene per incontrare i rappresentanti del Governo greco, di organizzazioni europee e internazionali e di ONG.

Da lunedì a giovedì i deputati della commissione Bilanci del PE visiteranno Libano e Giordania, per relazionare sull'utilizzo dei fondi europei a sostegno della gestione della crisi dei rifugiati, e incoraggiare la cooperazione allo sviluppo e il sostegno del Parlamento europeo all'UNRWA (United Nations Relief and Works Agency for Palestine Refugees in the Near East).

I deputati della commissione Controllo dei bilanci saranno in Ucraina per una missione informativa sull'aiuto finanziario erogato dell'UE dalla rivoluzione di Maidan, a sostegno della stabilizzazione nel Paese e del processo di riforme. I deputati analizzeranno il modo in cui i finanziamenti sono utilizzati sul territorio, come l'Ucraina sta lottando contro il fenomeno della corruzione e se questo interessa anche l'utilizzo dei fondi europei.

La seconda edizione di EYE, l'evento europeo per i giovani, avrà luogo al PE di Strasburgo venerdì 20 e sabato 21 maggio. "Insieme possiamo cambiare le cose" è il motto dell'iniziativa che coinvolgerà 7.500 giovani europei tra i 16 e i 30 anni in dibattiti e workshop con deputati, decisori politici e opinionisti.

Il Presidente del Parlamento europeo Martin Schulz sarà mercoledì in Canada per incontrare il Primo ministro Justin Trudeau, il ministro del Commercio internazionale Chrystia Freeland, il Presidente del Senato, George Furey, e il Presidente della Camera dei comuni, Geoff Regan. Giovedì incontrerà a New York il Segretario generale delle Nazioni Unite, Ban Ki-moon.