skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio D'informazione in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
 

Trasferimento dati UE-USA: necessari miglioramenti allo "Scudo per la privacy”

In una risoluzione non legislativa approvata giovedì, il Parlamento ha chiesto alla Commissione di proseguire le negoziazioni con gli Stati Uniti per porre rimedio alle carenze del "Privacy Shield", la proposta di protezione dei dati personali dei cittadini dell'UE trasferiti negli Stati Uniti per scopi commerciali

© European Union 2015 - European Parliament
© European Union 2015 - European Parliament

Nella risoluzione, approvata con 501 voti favorevoli, 119 contrari e 31 astensioni, i deputati accolgono con favore gli sforzi profusi dalla Commissione e dall'amministrazione degli Stati Uniti per conseguire miglioramenti sostanziali nello "Scudo per la privacy" rispetto all'accordo precedente (Safe Harbour).

Tuttavia, si esprime preoccupazione per alcune carenze nel nuovo accordo proposto negoziato dalla Commissione.

Tra le altre cose, i deputati chiedono alla Commissione di effettuare periodicamente valutazioni adeguate sul Privacy Shield, in particolare in vista delle nuove norme sulla protezione dei dati UE che entreranno in vigore tra due anni.

Leggi tutto l'articolo
 

Pubblicato il 26 maggio 2016