skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio D'informazione in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
 

Come si elegge il Presidente del Parlamento europeo

Con la fine del 2016 è iniziata la seconda parte della legislatura, che comporta la ridefinizione delle posizioni apicali. Il 17 gennaio 2017 i deputati voteranno per eleggere il successore di Martin Schulz alla presidenza del PE, sceglieranno i vicepresidenti e i questori.

Il Parlamento europeo è eletto per cinque anni ma la scadenza del presidente, dei vice presidenti, dei questori e dei capi commissioni è fissata ogni due anni e mezzo.
Per questo motivo, tali elezioni si tengono a inizio e a metà legislatura.

Le candidature saranno annunciate ufficialmente lunedì alle ore 18.00 dal Presidente uscente Martin Schulz.
Martedì 17 gennaio alle 9.00, dopo le presentazioni di tre minuti per ciascun candidato, il Presidente Schulz presiederà le votazioni a scrutinio segreto.

Sette candidati hanno ufficializzato finora la propria candidatura alla presidenza. Nuove candidature potrebbero emergere nel corso di uno qualsiasi dei primi tre scrutini.

Continua la lettura dell'articolo e scopri come funziona l’elezione
 

Pubblicato il 13 gennaio 2017