skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio D'informazione in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
 

Condannate e sanzionate le dichiarazioni sessiste di un deputato PE

Il Presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani, ha annunciato martedì pesanti sanzioni contro il deputato polacco Janusz Korwin-Mikke per le sue inaccettabili osservazioni contro le donne, espresse il 1° marzo nel corso della discussione in plenaria sul "divario retributivo di genere".

Il Presidente ha dichiarato: "Non tollererò un simile comportamento, specialmente quando si tratta di una persona che dovrebbe esercitare - con la dovuta dignità - le proprie funzioni in qualità di rappresentante dei popoli europei. Offendendo tutte le donne, l'eurodeputato esprime disprezzo per i nostri valori fondamentali".

Tajani si è quindi scusato con tutti coloro che sono stati offesi dall’intervento del deputato europeo.

Leggi il comunicato del Servizio stampa PE
 

Pubblicato il 14 marzo 2017